?value=1 Bagni giapponesi: tradizione, modernità e fonte d'ispirazione

Bagni giapponesi: tradizione, modernità e fonte d'ispirazione

Il bagno giapponese affascina da sempre, soprattutto per il modo in cui riesce a fondere antichissime tradizioni e la tecnologia più avanzata.

Vediamo insieme quali sono gli elementi che ne fanno parte e lo rendono così unico.

LA FUROBA

Furoba tipica giapponese

La furoba è la stanza da bagno, molto diversa da quella occidentale perché priva di wc, che deve assolutamente essere installato in un’altra stanza. 

Questa stanza ha le dimensioni dei nostri bagni e tradizionalmente i rivestimenti sono in legno, anche se ora sono utilizzati anche altri materiali. La cosa più interessante è l’ampia area, spesso separata dal resto del bagno da una lastra di vetro, dove si trova una colonna doccia esterna e una vasca da bagno freestanding. Questa conformazione si deve alla tradizione dell’ofuro, bagno purificante per il corpo e per lo spirito da fare dopo essersi lavati.

IL WC SUPER TECNOLOGICO

Washlet giapponese

In questa atmosfera trova spazio un wc ultra tecnologico, o meglio un washlet, dotato di innumerevoli funzioni diverse:

  • Tavoletta riscaldata regolabile
  • Bidet incorporato con getto d’acqua regolabile per temperatura, direzione e intensità, distinto per anatomia femminile e maschile
  • Ventola che emette aria calda per l’asciugatura
  • Sottofondo musicale o che richiama il suono dell’acqua che scorre per nascondere i rumori
  • Diffusione essenze per coprire gli odori

E questo tipo di tecnologia è presente anche nei bagni pubblici!

STILE, MATERIALI E COLORI

bagno in stile giapponese

Il bagno giapponese è amatissimo e fonte d’ispirazione per il suo stile minimal, l’essenzialità e l’eleganza, oltre alla purezza dei materiali. Sicuramente il legno è il protagonista indiscusso della stanza da bagno, le decorazioni e gli accessori sono semplici e in materiali naturali come la pietra.
Il bianco è un colore molto usato, soprattutto se abbinato al marrone scuro e al nero. La giusta illuminazione creerà il resto dell’atmosfera.

LE CIABATTE DA BAGNO

giappone regole ciabatte

Ormai è chiaro che per i giapponesi è essenziale tenere ben separate le zone “pulite” da quelle non pulite, per questa ragione non entrano né in casa né in bagno con le scarpe. Ciò si deve al fatto che storicamente la toilette si trovava fuori dall’abitazione.

IL LAVABO

vasca e lavabo ispirazione giapponese

Al contrario della cultura occidentale, generalmente è semplice e piccolo e si trova in una sorta di anticamera che precede la zona dove si trova la doccia/vasca. Ciò non esclude che, per ricreare l’atmosfera di un bagno giapponese, nei nostri bagni possa essere installato un lavabo d’appoggio in materiale naturali, come il bambù e il legno.