È il Classic Blue il Pantone Color of the Year
09/12/2019
Indovina chi fa il bagno?
29/01/2020
È il Classic Blue il Pantone Color of the Year
09/12/2019
Indovina chi fa il bagno?
29/01/2020

Nuovo anno, nuove tendenze: il bagno 2020

14/01/2020

Un decennio è finito ed è iniziato un anno da fantascienza.

Il 2020. Chi è nato negli anni ’60 magari credeva che oggi avremmo guidato macchine volanti! Di novità però ce ne saranno molte, anche nel mondo dell’arredamento e dell’arredobagno.

UN BAGNO IN PALETTE

Dopo anni in cui è andata di moda la casa scandinava (per intenderci, quelle che sembrano uscite da un catalogo Ikea), che esaltava il minimal, la purezza dei materiali, la presenza del legno e soprattutto del bianco, nel 2020 vedremo qualche cambiamento, in particolare nella scelta dei colori. Il nuovo stile sarà più elegante e signorile, con colori molto più scuri, grigi profondi o tinte più calde che richiamano il marrone del caffè e del cioccolato.
Vedremo anche la presenza del blu, colore dell’anno secondo Pantone, del verde e del color caramello. Il bianco lo ritroveremo lucido, ricco di dettagli e venature effetto marmo. 

I MATERIALI

La principale tendenza sarà quella di mescolare materiali e tipologie dei rivestimenti: formati enormi con formati piccoli, effetti legno, marmo e resina, materiali lucidi uniti a materiali opachi.
Il 2020 vedrà anche il ritorno del metallo in tutte le sue varianti, dal bronzo al dorato, nei dettagli della rubinetteria e delle sospensioni, esaltato dalla presenza e dalla fusione con elementi in ceramica, e il ritorno del travertino, marmo abbandonato negli ultimi anni ma che conserva la sua eleganza.

PARETI DI ACCENTO

Si conferma anche per il 2020 la tendenza a personalizzare e mettere in risalto una singola parete, la cosiddetta parete di accento, allo scopo di focalizzare l’attenzione verso un determinato punto, per far apparire l’ambiente più spazioso o anche solo per rompere la monotonia e creare dinamismo all’interno della stanza.
Come metterla in risalto? Ci sono infinite possibilità: può essere realizzata con un materiale o colore diverso per contrastare le altre pareti, per esempio in marmo, grés, mosaico, pietra naturale oppure originalissime carte da parati.

SANITARI E RUBINETTERIE

Se per i rivestimenti e i materiali non ci saranno limiti alla fantasia e di certo non passeranno inosservati, i sanitari e le rubinetterie saranno sempre più minimal, quasi mimetizzati con l’ambiente circostante. Forme semplici e colori coordinati e sobri. Via libera però ad accessori e tecnologie sempre più avanzate, soprattutto se finalizzate al risparmio idrico ed energetico.

Anche nel 2020, il bagno sarà tutto tranne che ambiente di servizio e, in quanto protagonista delle nostre case, richiede uno stile unico e al passo con i tempi.